Nel 2018 Alano di Piave ricorda Egidio Forcellini a 250 anni dalla sua morte.
Sacerdote, latinista e lessicografo, Egidio Forcellini è
nato nel 1688 e morto nel 1768 a Fener in località Faveri, la sua tomba si trova nella Chiesa parrocchiale di Campo di Alano.
E’
l’autore di un’opera monumentale, scrisse un nuovo dizionario di lingua latina: il Lexicon totius latinitatis, un’opera definita ” tra le grandi imprese della storia intellettuale europea”. Dal Lexicon discendono i migliori dizionari di lingua latina per le scuole. Di ogni vocabolo Forcellini descrisse l’origine, la storia, le varietà semantiche, secondo l’uso che ne fecero nei secoli i poeti e i letterati, aggiungendo ad ogni lemma anche la voce e la frase corrispondente in italiano, in inglese, in francese e in tedesco. Vi lavorò per quasi 40 anni. Il manoscritto originale, composto da 16 volumi si conserva a Padova, nel Seminario, in cui Egidio Forcellini entrò a 16 anni e che lasciò sessant’anni dopo, per ritirarsi nella sua casa natale di Fener.
Centoundici anni dopo la sua morte fu eretto, in sua memoria, il monumento a forma di piramide triangolare che vediamo ancora oggi nei pressi del ponte Tegorzo. All’inaugurazione furono presenti uomini politici, rappresentati delle università e letterati provenienti da tutta l’Italia, con una partecipazione straordinaria della popolazione di Alano e di Quero.

Il Comune di Alano di Piave, in collaborazione con le associazioni locali, la parrocchia, il Seminario di Padova, promuoverà durante tutto l’anno una serie di eventi commemorativi volti a far conoscere ed apprezzare la figura e l’opera di Egidio Forcellini.


L’immagine dei libri è di Di Dr. Marcus Gossler – Opera propria, CC BY-SA 3.0
L’immagine di Egidio Forcellini è di autore sconosciuto