valle_schievanin


Bagnata dal torrente Tegorzo la Valle di Schievenin è una zona di notevole attrazione per le sue bellezze naturali e per i paesaggi davvero incantevoli. La valle ha un alto valore naturalistico per la biodiversità e per la vita di specie sia animali che vegetali non visibili in altre zone alla stessa quota. Dalla valle si dirama una ampia rete di sentieri che sale ai monti Sassumà, Tomatico e alle malghe Valdumella, Conte, Paoda, Zavate. La palestra di roccia di Schievenin , che dalla valle  si dirama verso il Monte Grappa, è tra le più apprezzate in Veneto sia per la qualità della roccia che per la bellezza dell’ambiente. Ci sono più di 400 tiri in diversi settori e la palestra è frequentata quotidianamente anche per allenamenti e scuola da numerosi climbers. L’esposizione al sole di molti dei percorsi scalabili rende possibile arrampicare anche in inverno. Le località di Prada e Cilladon sono luoghi suggestivi da cui si gode un ampio panorama verso i monti circostanti e la pianura. Schievenin offre ai turisti un’area attrezzata a pic-nic e strutture  ricettive per gruppi di escursionisti come il Centro Giovanile Col della Croce e la Casa del Turismo Sociale ricavata dalla recente ristrutturazione dello stabile delle ex-scuole della frazione, con annesso osservatorio militare e la riproduzione di una piccola trincea tedesca.