Il video di Paper weight, cantiere artistico-residenza realizzato da Dolomiti Contemporanee nell’ex Cartiera di Vas tra settembre e novembre 2015


Ad agosto, è partito il progetto di Paper weight, nato dalla collaborazione di Dolomiti contemporanee con Radici Future. Un cantiere-residenza che ha coinvolto cinque artiste: Elena Carozzi, Beatrice Meoni, Phillippa Peckham, Maja Thommen, Silvia Vendramel che per dieci giorni, lavorando all’interno degli spazi pubblici e privati dell’ex Cartiera, ne hanno messo in luce le potenzialità. Il laboratorio ha condotto ad un’esposizione, realizzata, in modo molto sperimentale negli spazi del complesso, che è stata inaugurata il 13 settembre.
Ad ottobre, l’Unione sette Ville ha acquisito in modo permanente un’opera d’arte contemporanea, espressamente realizzata da Fabiano De Martin Topranin: A little song è un lavoro che sviluppa una riflessione sulla Guerra. A novembre, sono stati presentati altri due lavori legati al tema della Guerra, Navy seal di Giuseppe Vigolo, e Now, di Giacomo Roccon. La performance-video Dark shades si è svolta nell’hangar principale della Cartiera il 14 novembre. L’arte e la cultura sono due forze creative, che permettono di rigenerare l’aura sopita dei siti, mostrandone tutto il potenziale.