Le Terre del Basso Feltrino sono davvero interessanti da percorrere in bicicletta. Ci sono innumerevoli sentieri un tempo utilizzati dalla gente del posto per spostarsi e lavorare nei boschi, una economia di sostentamento che ha lasciato tracce visibili: ruderi di semplici case, stalle e sentieri. Anche la prima guerra mondiale ha fatto la sua parte segnando il paesaggio con trincee e mulattiere che si possono ancora in gran parte vedere. Esplorare le montagne e le malghe del Comune di Alano di Piave ora è diventato più facile grazie alle tecnologie GPS che hanno consentito a un gruppetto di appassionati di montagna e di bicicletta di iniziare un lavoro di mappatura dei sentieri più interessanti del territorio.
Con all’applicazione gratuita Trailforks.com si possono scoprire e visualizzare gli itinerari  più interessanti mappati finora con le loro caratteristiche. L’applicazione è rivolta ai mountain bikers, ma anche gli escursionisti possono trarre utili spunti per le loro camminate. Ogni sentiero è visualizzato sulla mappa con un colore che indica il livello di difficoltà. Selezionandolo si accede ad altri dati : lunghezza, dislivello, pendenza media, una breve descrizione e indicazioni su come localizzare il percorso. Per alcuni tracciati ci sono foto e video. Tramite dei report è possibile segnalare lo stato del sentiero, se ci sono alberi caduti o piccole frane in modo che chi vuole partire possa verificare le eventuali difficoltà e scegliere il giro più adatto, divertente e sicuro.
L’applicazione, utilizzabile su pc e smartphone, è gratuita così come la registrazione. Una volta iscritti si potrà anche contribuire con l’aggiunta di materiali: tracciati, foto, video, tracce, report…
Sulla mappatura sono segnalati interessanti percorsi ad anello, routes, che congiungono più sentieri con diverse difficoltà tecnica e altimetrica. I sentieri di quest’area sono principalmente rocciosi e abbastanza smossi, non ci sono strutture artificiali come salti, passerelle o curve paraboliche, al momento non ci sono servizi di guide o bikeshuttle.
Il lavoro continuo di tanti appassionati arricchisce sempre di più questa mappa, ma non solo, con il contributo di tutti si lavora per tenere pulito e accogliente il territorio in modo che chi lo percorre possa farlo nel migliore dei modi.

A questo link trovate tutte le informazioni sui percorsi raccolte e messe a disposizione finora.

https://www.trailforks.com/region/alano-di-piave/3dmap/